– Aspetti economici ed effetti giuridici. Franco Gabrielli, l’accordo per l’utilizzo delle risorse previste dal Fondo per l’efficienza dei servizi istituzionali (FESI) per l’anno 2018. Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Ministero dell’Interno Piazza del Viminale, 1 R O M A OGGETTO: esenzione dai turni notturni ai sensi dell’art. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca questo link.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Stavolta a far discutere sono le motivazioni per cui sono stati concessi gli esoneri dal servizio sulla strada. Indicazioni Procedurali. TAR 2018: carabinieri, chiesto ed ottenuto esonero servizi notturni sino al compimento del terzo anno di vita del figlio Pubblicato il 13/12/2018 N. 01755/2018 REG.PROV.CAU. di individuazione delle sedi disagiate della Polizia di Stato. 335 (Ordinamento del personale della Polizia di Stato), dall’art. 7, L. 1204/71) disciplina i congedi dei genitori o parentali, riconoscendo a ciascun genitore un proprio diritto all’astensione facoltativa, indipendentemente dall’esistenza o meno di un diritto della madre, la quale pertanto può essere anche non lavoratrice; vengono pertanto assimilati i padri alle madri lavoratrici dipendenti, alle quali giàl’art. 333-A/9817.b. Ministero dell'Interno: Polizia di Stato, esonero dai servizi automontati. 3/1957 ed applicato agli appartenenti alla Polizia di Stato in attuazione dell’art. La corretta interpretazione, quindi, della norma suesposta deve necessariamente prevedere che il personale in possesso dei requisiti indicati possa essere esonerato da determinati servizi, vale a dire i turni notturni in qualsiasi reparto o settore della struttura penitenziaria, di cui fanno parte quelli che riguardano la vigilanza e l’osservazione dei detenuti, come da indicazione dell’articolo 42. Polizia Municipale attraverso 1)l’attuazione di servizi serali e 2) notturni di controllo per il contrasto della guida in stato di ebbrezza e in materia di sicurezza urbana, e 3)per garantire servizi aggiuntivi di controllo 1. art. 170/07 fa riferimento  non solo alle “madri” ma “al personale collocato in congedo di maternità o di paternità). 47 e sgg. Anomalie autovelox: niente danno erariale se si differisce l'avvio delle multe 17, L. 53/2000 abroga inoltre l’art. 6 bis L. 903/77, modif. dirigente dell’ispettorato di pubblica sicurezza presso il vaticano r o m a al sig. BUONGIORNO , trovo interessante le sue Verita sulla legge 104. 8. Per quanto esposto, qualora non sia stata raggiunta l’aliquota sopra richiamata, l’amministrazione deve garantire l’accettazione delle istanze senza alcuna graduatoria e nei confronti di tutto il personale impiegato, anche saltuariamente, in servizi esterni e turni di L’esonero dai turni notturni non riconosce ai beneficiari di essere esonerati … – Trattamento economico   Per il personale della Polizia di Stato i permessi di cui si tratta sono retribuiti, per cui i trattamenti economici sono soggetti all’ordinaria contribuzione previdenziale; ne consegue che i medesimi sono utili di per sé, sia ai fini pensionistici che previdenziali (buonuscita). Entro i primi otto anni di vita del bambino ed in misura non eccedente complessivamente (tra i due coniugi) i 10 mesi, l’astensione facoltativa compete: » alla madre lavoratrice, dopo l’astensione obbligatoria, per un periodo continuativo o frazionato non superiore ai 6 mesi (nel caso di frazionamento tra un periodo e l’altro vi deve essere la ripresa lavorativa di almeno un giorno, tenendo presente che i turni di riposo settimanale e le festività non interrompono più periodi di astensione facoltativa); » al padre lavoratore, per un periodo continuativo o frazionato non superiore a 6 mesi; questo limite è elevato a sette mesi (ed il limite complessivo delle astensioni dal lavoro dei genitori è conseguentemente elevato a undici mesi) qualora il padre lavoratore eserciti il diritto di astenersi dal lavoro per un periodo non inferiore a tre mesi;   » nel caso di un solo genitore (single, vedovo/a, figlio riconosciuto da un solo genitore), per un periodo continuativo o frazionato non superiore ai 10 mesi; » la madre ed il padre possono utilizzare l’astensione facoltativa anche contemporaneamente ed il padre la può utilizzare anche durante i tre mesi di astensione obbligatoria post partum della madre e durante i periodi nei quali la madre beneficia dei riposi orari ex art. L UGL POLIZIA NON SOTTOSCRIVE IL PARERE. 6. Non sono obbligati a prestare lavoro notturno: 164/2002; la concessione del predetto beneficio riveste carattere discrezionale e a tal proposito si ribadisce che il congedo straordinario, diversamente da quello ordinario, assorbe le giornate festive e quelle destinate a riposo, per cui queste non vengono sottratte dal numero complessivo dei giorni di assenza, come viceversa avviene per il congedo ordinario. Il successivo art. Congedi per assistenza a portatori di handicap. 9 dell'Accordo Nazionale Quadro d'Amministrazione, ai fini dell'esonero volontario del personale di Polizia penitenziaria dalle turnazioni notturne nell'ambito dei servizi di vigilanza ed osservazione dei detenuti, la … 10, L. 1204/71) riconosce alle lavoratrici madri, nel primo anno di vita del bambino, il diritto a due periodi di riposo durante la giornata (c. d. allattamento) pari ad un’ora ciascuno, anche cumulabili (in caso di orario di lavoro inferiore a sei ore il periodo di riposo è di un’ora). Il congedo straordinario per motivi di famiglia L’aspettativa per motivi di famiglia L’astensione obbligatoria (o aspettativa per maternità-paternità)L’astensione facoltativa dei genitori (o congedo parentale) L’astensione facoltativa per malattia del bambinoI congedi per i genitori adottivi o affidatari (astensione obblig., facolt., permessi orari) I periodi di riposo (c.d. Polizia di Stato: servizi di controllo e prevenzione notturni CONDIVIDI Nel corso della serata del 21 aprile u.s. personale della Polizia di Stato in servizio presso la Sezione di Polizia Stradale di Bologna, nell’ambito dei servizi di contrasto del fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcolica, ha avviato una serie di controlli ad autoveicoli che si sono protratti per l’intera nottata. Permessi per assistenza a portatori di handicap. di individuazione delle sedi disagiate della Polizia di Stato. 36 e seguenti del D.P.R. Con gli artt. Esoneri per servizi esterni. Qualora il figlio nato prematuro abbia necessità di un periodo di degenza presso strutture ospedaliere pubbliche o private, la madre ha facoltà di riprendere effettivo servizio richiedendo, previa presentazione di un certificato medico attestante la sua idoneità al servizio, la fruizione del restante periodo di congedo obbligatorio post-partum e del periodo ante-partum, qualora non fruito, a decorrere dalla data di effettivo rientro a casa del bambino. In base a questa definizione, il “periodo notturno” è questo: 1. 3. Caregiver con familiare legge 104 art. Potrebbe essere una bella idea, ma non la riteniamo realizzabile. Esoneri per servizi esterni. Sei un lavoratore notturno se duran… Straordinari una Tantum ] ) e rimane tale fino alla fine dello stesso. ESONERO SERVIZI ESTERNI. 1. 3, comma 3, della Legge n. 104/1992). 53 - Lavoro notturno (Legge 9 dicembre 1977, n. 903, art. , e' riconosciuta sia al personale che presta servizi esterni ( controllo del territorio), sia per tutti coloro che effettuano servizio ordinario e ne facciano richiesta. L’articolo 16 T.U. 1, L. 1204/1971 riconosce un proprio diritto all’astensione facoltativa, indipendentemente dall’esistenza o meno di un diritto del padre. 42, co. 5 d.lgs. Non possono essere inserite nei turni di lavoro notturno , dalle 24 alle 6, nemmeno le donne che hanno accertato lo stato di gravidanza , dal momento in cui sanno di aspettare un figlio fino al compimento dell’anno di età del bambino. b), d.P.R. maternità (già art. maternità (già art. 14/11/2014. 21, co. 3 d.P.R. – Trattamento economico ed aspetti giuridici   I periodi di riposo orari sono considerati ore lavorative ai fini retributivi, dell’anzianità di servizio e della retribuzione e sono coperti da contribuzione ordinaria. La durata complessiva dell’aspettativa per motivi di famiglia e per infermità non può superare in ogni caso due anni e mezzo in un quinquennio. ESONERO SERVIZI ESTERNI. 782/1985, è in linea generale subordinata alla valutazione discrezionale dell’Amministrazione, con eccezione dei congedi straordinari per matrimonio, per sostenere esami o, nei casi di invalidità dovuta a causa di servizio, per effettuare le cure richieste dallo stato di invalidità. 24/04/1982 nr. A.N.Q. Dove siamo; Le Questure sul web; I fatti del giorno; Oggetti rubati; AREA STAMPA . 5, commi 1 e 2, lettere a e b) 1. Dalle 00 alle 7 del mattino. 14, co.1 lett a), d.P.R. 31/07/1995 nr. Attraversa sui binari e cade, salvato dalla Polizia ferroviaria Postale: materiale pedopornografico su canali di messaggistica Ragusa: fermati 3 minorenni per furti commessi a Vittoria Circa 700 agenti di P.M. (su 5.700) risulterebbero “inabili” e sarebbero stati dispensati dallo svolgimento di servizi esterni o serali o notturni. Esito riunione del 15 novembre 2020- Federazione Silp Cgil - Uil Polizia - 15/12/2020 Polizia di Stato, ovvero offrire ai cinquantenni la possibilità di scegliere di non effettuare più alcun turno serale/notturno, neanche quelli occasionali. Esoneri per servizi esterni . L’astensione facoltativa per malattia del bambino (art. istanze di esonero sono accettate senza alcuna graduatoria”. da art. L’art. A.N.Q. 151/2001) essendo equiparati al lavoro notturno. 164/2002  stabilisce inoltre che, in caso di malattia del figlio di età non superiore a tre anni, i periodi di congedo non comportano riduzione del trattamento economico fino ad un massimo di cinque giorni lavorativi nell’arco di ciascun anno oltre il limite dei citati quarantacinque; per il periodo eventualmente eccedente i 45 giorni per anno solare (più i citati 5 nei casi previsti), e comunque per un periodo massimo, complessivo tra i genitori, non superiore a sei mesi, spetterà il trattamento economico di cui all’art. L’età anagrafica si è innalzata troppo e i servizi di O.P. Commissione VESTIARIO, ultime determinazioni 2020, Personale di Polizia impegnato in missioni estere, chiarimenti, Aumentano le truffe ai danni di pensionati, Spazio sindacale dedicato a lavoratori di polizia e militari, Covid e Natale, Silp Cgil-Uil Polizia Imperia: «Colleghi ancora in prima linea, la politica tenga conto delle difficoltà», In Pediatria sono arrivati i doni degli agenti, Commissioni paritetiche ex art. Esame bozze dei D.M. (il d.P.R. 19 e 20, L. 53/2000 sono state introdotte rilevanti modifiche ed integrazioni alla previgente disciplina dei tre giorni di permesso mensile previsti dall’art. Come già sottolineato in precedenza l’istituto generale dell’aspettativa, previsto per i pubblici dipendenti dal d.P.R. 4, L. 1204/71, modif. Che cosa si intende per lavoro notturno Editoriale Scatti di evoluzione; Primo piano La nostra storia Caro avvocato sono un dirigente medico che assiste la propria madre a cui è stata riconosciuta legge 104 comma 1 art 3 volevo sapere se era possibile avere l'esonero dai turni notturni, ho letto in merito su internet una serie di articolo discordanti in merito a tale questione. – Trattamento economico (art.34 T.U. La stessa previsione stabilisce, tuttavia, che il Ministro del lavoro e della previdenza sociale, di concerto con i Ministri della sanità e per la solidarietà sociale, sentite le parti sociali, definisce con proprio decreto l’elenco dei lavori ai quali non si applicano le richiamate disposizioni, per cui – tenuto conto della peculiarità dell’attività svolta dal personale della Polizia di Stato – l’Amministrazione ha ritenuto indispensabile, prima di darvi applicazione, attendere l’emanazione del citato decreto. L’art. In caso di malattia di un figlio di età inferiore a tre anni, spetterà il trattamento economico previsto dalle vigenti disposizioni in materia di congedo straordinario per gravi motivi (stipendio intero), qualora non fruito ad altro titolo, nei limiti della durata massima annuale di giorni quarantacinque. Leggi e Decreti; Decreto-legge 2 dicembre 2020, n. 158, recante disposizioni urgenti per fronteggiare i rischi connessi alla diffusione del virus COVID-19. servizi notturni di vigilanza e osservazione dei detenuti di cui all’art. In caso di parto prematuro alle lavoratrici madri spettano i periodi di congedo di maternità non goduti prima della data presunta del parto che vengono aggiunti al periodo di astensione dopo il parto. DEL "TAVOLO PER LE CONTROVERSIE"! Ufficio stampa; Iniziative; Poliziamoderna; MULTIMEDIA . ... è stato concentrato in attività di prevenzione e controllo del territorio nelle strade centrali del Paese. T.U. possibilità di computare il periodo di leva obbligatorio nell'anzianità di servizio (trenta anni) utile ex art. 18 giugno 2002, n. 164 nonché quello relativo al quadriennio 2006/09 e recepito con d.P.R. Inoltre, in base all’accordo nazionale quadro del 2009, i lavoratori che hanno compiuto i 50 anni di età o che hanno un’anzianità di servizio di almeno 30 anni possono chiedere (e ottenere) l’esonero dal lavoro serale o dal lavoro notturno. approvato con L. 3/1957 e successive modifiche ed integrazioni, nel modo seguente: » fino al terzo anno di età del bambino (e cioè fino al giorno del terzo compleanno) spetterà il trattamento economico intero, come previsto dalle vigenti disposizioni in materia di congedo straordinario per gravi motivi, qualora non fruito ad altro titolo, nella misura complessiva di giorni quarantacinque da fruire nell’arco dei primi tre anni di vita del bambino; l’art. Il tempo trascorso in aspettativa per motivi di famiglia non è computato ai fini della progressione in carriera, dell’attribuzione degli aumenti periodici di stipendio e del trattamento di quiescenza e previdenza. L’art. Ne deriva che i genitori adottivi o affidatari hanno diritto ad usufruire dell’astensione facoltativa nei primi otto anni di vita del bambino alle medesime condizioni e con le stesse modalità previste per i genitori naturali.